SEGUI ARPACAL SU

Rapporto SNPA sul consumo di suolo: persi in Calabria 86 ettari nel 2020

In Calabria, nell’ultimo anno, le coperture artificiali hanno sostituito il suolo per 86 ettari, con un incremento dello 0.11% rispetto alla superficie artificiale dell’anno precedente, facendo registrare un totale di suolo consumato pari a 76116 ettari, corrispondente al 5.05% dell’intero territorio regionale. Dai dati risulta che la provincia con maggiore suolo consumato è quella di Cosenza con quasi 29.000 ettari al 2020, mentre la provincia con minore suolo consumato risulta Crotone con 6.461 ettari.

Leggi tutto...

Rifiuti: dati 2020 raccolti ancora in modo tradizionale, per il 2021 inserimento solo in tempo reale e online

Con l’invio delle comunicazioni di rito ai Comuni calabresi, è iniziata nei giorni scorsi l’annuale campagna di raccolta dati sulla produzione di rifiuti – riferita al 2020 - a cura del Catasto regionale rifiuti dell’Arpacal (Agenzia regionale per la protezione dell’ambiente della Calabria).

 

Leggi tutto...

Il ruolo del Centro Geologia e Amianto nella qualificazione dei laboratori che effettuano analisi

Sono sei i laboratori privati e pubblici in Calabria in grado di analizzare, ma soprattutto certificare, la presenza di amianto nei materiali. Queste strutture, unitamente a tutte le altre che intenderanno ottenere questa autorizzazione, dovranno, entro e non oltre il 31 maggio prossimo, procedere al rinnovo delle autorizzazioni al fine di poter continuare la loro attività di laboratorio, potendo quindi certificare le proprie analisi.

 

Leggi tutto...

Proseguono i controlli dell'Arpacal sul Terzo Megalotto della SS106 Jonica

“In qualità di ente di controllo tecnico scientifico, il nostro compito non è di frenare lo sviluppo delle opere strategiche per la nostra Calabria, e per l’intero Mezzogiorno, ma garantire il rispetto delle normative ambientali di riferimento”. E’ quanto dichiarato dal direttore generale dell’Arpacal, dott. Domenico Pappaterra, in merito alle attività che l’Agenzia ambientale calabrese sta svolgendo sul III Megalotto della SS106 Jonica, in conformità a quanto stabilito nel protocollo d’intesa sottoscritto nell’ottobre scorso con la Provincia di Cosenza, il Consorzio Sirjo – appaltatore dell’opera - ed ANAS Spa.

 

Leggi tutto...

Incendio deposito rifiuti a San Nicola da Crissa: Arpacal relaziona alla Prefettura e Comune

Il Dipartimento provinciale di Vibo Valentia dell’Arpacal, diretto dal dott. Clemente Migliorino, valuterà se procedere ad una specifica campagna di campionamenti di aria e terreno nei pressi dei luoghi di un impianto di gestione rifiuti a San Nicola da Crissa, nel vibonese, che sono stati interessati da un incendio venerdì 16 aprile scorso.

 

Leggi tutto...

Dragaggio del porto di Cetraro: Pappaterra incontra il Sindaco Cennamo

“Il ruolo di supporto tecnico scientifico della nostra Agenzia si concretizza anche in questi casi, in cui il tessuto economico e sociale della nostra regione ha bisogno di opere che, nel rispetto delle normative ambientali, siano da volano per lo sviluppo dei nostri territori. Il porto di Cetraro, infatti, ha un ruolo strategico per il comparto pesca ma anche per altri settori, come la diportistica turistica. Il nostro ruolo nel monitoraggio delle matrici ambientali durante le opere di dragaggio del porto, sono la concretizzazione dei nostri compiti di supporto al territorio”.

Leggi tutto...

Regione Calabria presenta MySir, sistema di tracciabilità dei rifiuti e delle raccolte differenziate

E’ stato presentato questa mattina nella sala Verde della Cittadella “Jole Santelli” di Catanzaro, alla presenza dei dirigenti e funzionari regionali che si occupano della pianificazione e della gestione dei rifiuti urbani nonché di una rappresentanza di sindaci calabresi, del Conai e della sezione catasto rifiuti dell’Arpacal, MySir, sistema di banche dati per la tracciabilità dei rifiuti e delle raccolte differenziate.

Leggi tutto...

Rifiuti: online l'aggiornamento del report regionale 2020, cresce la percentuale di differenziata

Rispetto alla prima pubblicazione del dicembre scorso, aumenta di circa due punti ( passando dal 46,84 al 48,74%) la percentuale complessiva di raccolta differenziata prodotta nel 2019 in Calabria, con sensibili crescite in provincia di Crotone (+5,3%) e Reggio Calabria (+3,35%), mentre molti comuni assenti nella prima pubblicazione del dicembre scorso hanno potuto recuperare o integrare le loro carenze, passando da 295 a 383 comuni censiti.

Leggi tutto...

Ricerca nel sito www.arpacal.it

Accesso riservato