SEGUI ARPACAL SU

Il Servizio tematico acque del Dipartimento provinciale Arpacal di Cosenza ha trasmesso ai Comuni di: Praia a Mare, Fuscaldo, Paola, Diamante, Corigliano-Rossano e Cassano l’esito dei prelievi di campioni di acqua di balneazione effettuati negli ultimi giorni:

 

 

Sono risultati non conformi i seguenti punti di prelievo denominati:

  • Comune di Paola: "Via del Pettirosso" (ID IT018078091013) - "200 m Sud canale prospiciente depuratore" (ID IT018078091015);
  • Comune di Fuscaldo: "150 mt sx torrente Maddalena"  (ID IT018078058003); "150 mt dx torrente Maddalena" (ID IT018078058004)
  • Comune di Diamante: "100 mt dx torrente Corvino" (ID IT018078048008);
  • Comune di Praia a Mare: "50 mt sx Canale Fiumarella" (ID IT018078101004);
  • Comune di Corigliano-Rossano: "200 mt sx Canale Missionante" (ID IT018078044002) - "200 mt dx Canale Missionante" (ID IT018078044009) - "100 mt sx Coriglianeto" (ID IT018078044008)
  • Comune di Cassano allo Jonio: "100 mt dx Vena Morta"(ID IT018078029006) - "100 mt sx Vena Morta" (ID IT018078029007)

Ora spetta ai Comuni, come richiesto da Arpacal, comunicare all’Agenzia le misure di gestione intraprese, come l’individuazione delle cause di inquinamento, i programmi d'intervento, la rimozione delle cause, nonché le relative ordinanze sindacali di divieto alla balneazione per i tratti indicati; sono già in corso le analisi suppletive nei punti "non conformi".

 

Condividi su:
FaceBook  Twitter  

Ricerca nel sito www.arpacal.it

Accesso riservato