SEGUI ARPACAL SU

Il Servizio tematico Acque del Dipartimento provinciale di Cosenza ha comunicato oggi pomeriggio al Comune di Guardia Piemontese il rientro nei parametri previsti dalla normativa sulle acque di balneazione del punto denominato “50 mt dx torrente Lavandaia”. Per entrambi i parametri analizzati, Escherichia coli ed Enterococchi intestinali, i valori trovati sono al di sotto dei limiti previsti dalla normativa di riferimento.

Condividi su:
FaceBook  Twitter  

Ricerca nel sito www.arpacal.it

Accesso riservato