SEGUI ARPACAL SU

Con una nota inviata questa mattina al Sindaco di Cirò Marina, e contestualmente al Ministero della Salute e alla Regione Calabria, il Dipartimento di Crotone dell’Arpacal ha comunicato che “a seguito delle analisi eseguite sul campione di acqua di mare prelevato in data 20/08/2018 presso la stazione di campionamento denominata "200 mt Nord Canalone Artino" ed identificata con ID IT018101008009 – nell’ambito della campagna di monitoraggio delle acque di balneazione ai sensi del D.lgs. 116/08 - è stato rilevato un esito FAVOREVOLE per i parametri microbiologici "Escherichia coli ed Enterococchi intestinali", con valori inferiori a quelli imposti dalla normativa vigente:

  • Escherichia coli: < 1 UFC/100 ml (valore limite 500)'
  • Enterococchi intestinali: 8 stimate UFC/100 ml (valore limite 200).

A seguito di queste analisi suppletive, quindi, tratto di mare, che era stato indicato come non balneabile a seguito dei risultati delle analisi dei campioni prelevati il 16 agosto scorso, ritorna quindi alla normale balneabilità.

Condividi su:
FaceBook  Twitter  

Ricerca nel sito www.arpacal.it

Accesso riservato