SEGUI ARPACAL SU

Il servizio tematico Acque del Dipartimento provinciale di Cosenza dell’Arpacal ha comunicato ai sindaci di Amantea(CS), Longobardi(CS), Belmonte Calabro(CS) e San Lucido(CS) e contestualmente al Ministero della Salute ed alla Regione Calabria che le analisi suppletive hanno dato esito di conformità ai parametri microbiologici rispetto alla tabella di riferimento - All. A del D.Lgs. n.116 del 30 maggio 2008 e s.m.i. e pertanto i seguenti punti di campionamento sono tornati balneabili:

  • 50 mt sx torrente Torbido (ID IT01807812200S) e 50 mt dx torrente Torbido (ID IT018078122006) nel comune di San Lucido(CS);
  • 50 mt dx torrente Verre (ID IT018078013004) nel comune di Belmonte Calabro(CS)
  • Zona Lidi (ID IT018078067003) nel comune di Longobardi(CS)
  • Coreca - Scoglio Grande - Zona Lidi (ID IT018078010003) e Sottopassaggio FF.SS. (ID IT0180T8010004) nel comune di Amantea (CS)
Condividi su:
FaceBook  Twitter  

Ricerca nel sito www.arpacal.it

Accesso riservato