SEGUI ARPACAL SU

Il servizio tematico Acque del Dipartimento provinciale di Cosenza dell’Arpacal ha comunicato questa mattina al sindaco del Comune di San Lucido e contestualmente al ministero della Salute ed alla Regione la non conformità delle analisi dei campioni prelevati in due punti sul tratto di mare del comune tirrenico cosentino.

I punti interessati sono denominati “50 m a destra del torrente Torbido” e “50 m a sinistra del torrente Torbido”.

Mentre di competenza del comune avvisare la cittadinanza che quei punti sono vietati alla balneazione l’arpa cal programmerà a breve delle analisi suppletive per verificare se la criticità permane o no.

Condividi su:
FaceBook  Twitter  

Ricerca nel sito www.arpacal.it

Accesso riservato