SEGUI ARPACAL SU

Il Servizio tematico Acque del Dipartimento Arpacal di Cosenza ha comunicato oggi al Sindaco di Balvedere Marittimo, e per conoscenza al competente ufficio circondariale marittimo di Maratea, che nei "campioni di acqua prelevati in data 31 agosto 2017 nel tratto di mare antistante il Lido La Castellana, per presunto sversamento di reflui fognari, è stato riscontrato un valore di Escherichia coli molto elevato, superiore ai limiti del D.lgs. 116/08. Pertanto il tratto di mare corrispondente non è idoneo alla balneazione".
"Sarà compito del Comune - prosegue la nota - avvisare la cittadinanza, identificare e rimuovere la causa dell'inquianmento" dandone comunicazione al Servizio. Saranno effettuati, inoltre, campionamenti suppletivi per verificare l'andamernto della criticità.

Ricerca nel sito www.arpacal.it

Altre Notizie

  • 1