SEGUI ARPACAL SU

Procedura aperta di consultazione per aggiornamento del piano anticorruzione 2022/2024

Al fine di assicurare il più ampio coinvolgimento per la consultazione e l'aggiornamento del piano anticorruzione 2022/2024 viene attivata la presente procedura. Le eventuali proposte ed osservazioni da parte di associazioni dei consumatori, organizzazioni sindacali, cittadini, Organi di indirizzo politico, Organi di Vertice, OIV, dirigenti e dipendenti Arpacal, saranno finalizzate ad una migliore individuazione delle misure preventive anticorruzione e  relative al contenuto dell PTCP 2021/2023.

Tali proposte dovranno pervenire entro e non oltre le ore 13 del 18 aprile 2022 al seguente indirizzo mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., specificando: cognome, nome, mail "in qualità di" (indicare la categoria di appartenenza: dipendente, dirigente,utente, rappresentante di organizzazione sindacale, di associazione o altre organizzazioni rappresentative dei cittadini, di istituzioni o di enti pubblici) ed allegando copia del documento d’identità.

L’Agenzia, si riserva di tener conto delle osservazioni presentate, ad esclusione di quelle manifestate in forma anonima.

Il piano disponibile in consultazione al seguente link : http://www.arpacal.it/trasparenza/PTCPArpacal2021.pdf

SCARICA:

 

Nuovo IBAN Arpacal

Dal 12 aprile 2021, a seguito della fusione societaria di UBI Banca nella capogruppo Intesa San Paolo, le coordinate bancarie dell’Arpacal sono cambiate.

 

 

Leggi tutto...

Aggiornamento del piano anticorruzione 2021/2023

Procedura di consultazione per l’ acquisizione di eventuali proposte ed osservazioni da parte di tutti gli stakeholders dell’ Agenzia Regionale per la Protezione dell’Ambiente della Calabria.

Le proposte dovranno pervenire entro e non oltre le ore 13 del 2 marzo 2021

Leggi tutto...

Amministrazione trasparente - Informazioni ambientali

In attuazione della L. 61/94, la Legge della Regione Calabria n. 20 del 3 agosto 1999 ha istituito L’Agenzia Regionale per la Protezione dell’Ambiente della Calabria (Arpacal), che “opera per la tutela, il controllo, il recupero dell’ambiente e per la prevenzione e promozione della salute collettiva, perseguendo l’obiettivo dell’utilizzo integrato e coordinato delle risorse, al fine dell’individuazione e rimozione dei fattori di rischio per l’uomo, per la fauna, per la flora e per l’ambiente fisico”.

L'Arpacal è un ente tecnico strumentale della Regione Calabria, che ne definisce gli obiettivi strategici:

  1. 1. Supportare l’azione di governo regionale;
  2. 2. Razionalizzare le attività di controllo sulle fonti di pressione ambientale;
  3. 3. Implementare l’attività di monitoraggio ambientale;
  4. 4. Contribuire allo sviluppo di una nuova cultura diffondendo l’informazione ambientale;
  5. 5. Sviluppare attività di ricerca e promuovere la cultura dell’innovazione.

 

Ricerca nel sito www.arpacal.it

Accesso riservato