SEGUI ARPACAL SU

Il decreto 27 marzo 1998 e s.m.i. “Mobilità sostenibile nelle aree urbane” adottato dal Ministero dell’Ambiente di concerto con i Ministri dei lavori pubblici, della sanità e dei trasporti e della navigazione, stabilisce, come obiettivo da conseguire, la riduzione dell’uso del mezzo di trasporto privato individuale ed una migliore organizzazione degli spostamenti casa lavoro al fine di limitare la congestione del traffico.

Il 29 luglio del 2013 è stato approvato il progetto ISPRA «Mobility management, per una prima verifica dello stato di applicazione del decreto 27 marzo 1998 e s.m.i. Mobilità sostenibile nelle aree urbane». Il progetto ha come finalità la condivisione delle esperienze e dei dati nonché la costituzione di una rete di mobility manager del sistema delle agenzie ambientali e dell’ISPRA. L’Arpacal, in data 28 aprile 2013, ha aderito al progetto condividendone a pieno le finalità che prevedono non solo la valorizzazione di buone prassi ma anche di progetti pilota di mobilità sostenibile.

Come primo step l’Arpacal ha stilato un programma per l’anno in corso che prevede la creazione di un data base degli spostamenti casa lavoro di tutto il personale, la stipula di convenzioni che possano agevolare l’acquisto di mezzi sostenibili, una campagna di sensibilizzazione a favore del car pooling ed infine implementare il nostro sito istituzionale con i link delle compagnie di trasporto urbano ed extra urbano al fine di favorire l’utilizzo dei mezzi pubblici.

 

 


Link Autobus:

bus icon

 

 

 

 

 

Negozi di bici convenzionati:

ifc riding 03

 

 

 

 

 

  • Moto bici di Sorrentino Marcella 219, Viale Affaccio - 89900 Vibo Valentia -tel. 0963 93680

 

  • Coven bike sas di Briganti & c. - Viale Affaccio - 89900 Vibo Valentia tel. 0963 592726 fax 0963 991737 - www.covenbike.it

 

 

 

 

Ricerca nel sito www.arpacal.it

Accesso riservato