SEGUI ARPACAL SU

Ambiente & Salute: Arpacal aderisce a progetto SARI per sorveglianza del Covid nelle acque reflue

Su incarico del Dipartimento Tutela della Salute della Regione Calabria, a firma del dirigente generale Ing. Iole Fantozzi, l’Arpacal ha aderito al progetto denominato SARI (Sorveglianza Ambientale Reflue in Italia) esecutivo sul territorio regionale del più ampio piano previsto dal Ministero della Salute e dall’Istituto Superiore della Sanità, nell’ambito della legge 106 del luglio scorso sulla “Istituzione di una sorveglianza sistematica del SARS-CoV-2 e delle sue varianti nelle acque reflue”.

Leggi tutto...

Ricerca nel sito www.arpacal.it

Accesso riservato